FullSizeRender 4 mini

La terapia centrata su questo approccio s’inserisce nel più ampio campo della terapia cognitivo-comportamentale.
 
Risulta particolarmente indicata per coloro che notano un ripetersi di certi disturbi penalizzanti nel corso della propria vita.
 
Si parte dal fatto che in ognuno di noi, già dalla prima infanzia, si sviluppano meccanismi protettivi, tendenti a contrastare gli eventi negativi che l’esistenza può presentarci.
 
Queste difese, utili in determinate situazioni, possono però trasformarsi in handicap col trascorrere del tempo, o in particolari circostanze.
 
La terapia consiste nell’individuare in un primo momento tali strutture, per riuscire in seguito a distanziarsi da esse, mettendole in atto solo quando risultino veramente funzionali in situazioni adeguate.